Broker Forex: i fattori nella scelta

Quando si investe nel mercato delle valute (forex) uno degli aspetti più importanti è la scelta della piattaforma.

Un buon broker forex, infatti, ci metterà a disposizione una piattaforma di investimento efficiente e con tutti gli strumenti necessari per poter investire in maniera profittevole.

Molti ragazzi, invece, tendono a sottovalutare la scelta del broker facendosi influenzare dai messaggi pubblicitari e dai fantomatici bonus di benvenuto.

In questo caso il bonus di benvenuto, seppur possa essere considerato un fattore di valutazione, non deve essere determinante nella scelta della piattaforma.

A questo proposito ecco qualche consiglio per scegliere in maniera efficace il broker per investire nel forex con il massimo profitto:

  • valuta la qualità dell’assistenza: un buon broker forex deve sempre offrire un’assistenza tecnica disponibile durante l’apertura dei mercati e fruibile in lingua italiana con uno staff in grado di risolvere qualsiasi problema.
  • valuta se il broker forex è regolamentato: un altro aspetto fondamentale è la regolamentazione del broker che deve essere autorizzato ad operare nel nostro paese da un organo di vigilanza europeo.
  • verifica se offre un bonus di benvenuto: la maggior parte dei broker forex offrono un bonus di benvenuto che viene calcolato in funzione del primo versamento che si effettua all’apertura del conto. Anche se non è un aspetto determinante perchè non indica la qualità del broker, vale comunque la pena informarsi.
  • cosa ne pensano gli altri trader: il consiglio è quello di farsi un giro per i principali forum del settore per capire in che modo i traders valutino quel determinato broker forex. Questo può aiutare a capire se altri utenti hanno avuto problemi durante le proprie sessioni di trading online.

A questo proposito ci sembra doveroso darti anche qualche nome di broker forex che rispecchiano i punti sopra citati. Tra tutti possiamo segnalare l’ottimo Markets, che offre diversi strumenti e una piattaforma mobile davvero interessante.

Etoro, invece, è un broker forex famoso per la possibilità di fare social trading, ossia di seguire (come fosse un social network) gli altri trader nei propri investimenti. Da segnalare anche l’ottimo Plus500, quest’ultimo specializzato in trading su CFD.

Ci teniamo a sottolineare, ancora una volta, l’importanza della scelta del broker nei propri investimenti finanziari, specialmente per quel che riguarda un mercato complesso come quello del forex. Per questo motivo vale davvero la pena dedicare del tempo a questo importante passaggio scegliendo con cura in base alle proprie necessità di investimento.

One thought on “Broker Forex: i fattori nella scelta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *